Recensione di “Le due verità” mini serie BBC

“Le due verità” (“Ordeal by innocence”) è un adattamento realizzato nel 2018 dalla BBC e prodotto da Amazon Originals, tratto dall’omonimo romanzo del 1957 di Agatha Christie.

La miniserie, nell’originale in tre parti, nella versione italiana in due, riadatta in tinte dark il famoso romanzo della Christie, particolarmente amato dalla stessa autrice: il risultato, seppur molto diverso dal romanzo di partenza, è apprezzabile e affascinante, con un grande approfondimento alle vicende personali dei potenziali colpevoli e delle loro storie.

La trama si svolge nella bellissima casa sul lago di Sunny Point, dove una facoltosa e ricca donna viene assassinata brutalmente: del suo omicidio viene immediatamente accusato il figlio adottivo Jack, noto per il carattere aggressivo ed impulsivo. Jack insiste nell’affermare di avere un alibi, ma l’uomo che gli avrebbe dato un passaggio in auto al momento dell’omicidio risulta introvabile. Jack muore dopo poco tempo in carcere e il caso sembra chiuso, ma il famoso testimone “inventato” salta fuori dopo un anno e mezzo, deciso a fare giustizia e dichiarare il vero.

Il cast è eccezionale, l’approfondimento sulle indagini è minuzioso, nel finale si ha la sensazione piacevole della quadratura di tutto: detto questo, il ritmo è spesso esageratamente lento, francamente le tre parti avrebbero potuto tranquillamente essere due.

Il finale geniale del libro è cambiato completamente, in favore di una trama gialla più classica, che probabilmente la Christie non avrebbe assolutamente apprezzato, ma comunque rende lo stesso molto bene, grazie ad un paio di interpretazioni eccezionali del cast.

Nonostante le differenze con il libro, lo consiglio a tutti gli appassionati dei romanzi di Agatha Christie, nonché ai fan dei gialli a tinte dark: il lavoro della maestra del mistero è ancora sempre attuale e in grado di stupire sinceramente il lettore e lo spettatore.

le due verità

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: