Recensione de “La guerra dei lupi” di Alessio Del Debbio

“Ulfhednar War- La guerra dei lupi” è un romanzo del 2017 di Alessio Del Debbio, edito da il Ciliegio Edizioni: si tratta di un urban fantasy un po’ particolare, la cui ambientazione è il tratto sicuramente più caratteristico.

La storia si svolge in Garfagnana, in provincia di Lucca, un’area geografica nota per i suoi boschi e le leggende popolari su streghe e guaritori: è proprio quest’ultimo aspetto a venire approfondito nel libro, primo di una trilogia, in cui si narrano proprio le vicende di Ascanio e Daniel. Il primo è un officiante della Madre Terra, l’ultimo di un’antica stirpe, mentre il secondo è un ulfhedinn, una specie di lupo mannaro, creatura che permette al libro di unire la mitologia norrena alle tradizioni della Toscana.

Il romanzo presenta i tratti classici di un urban fantasy, con un grande approfondimento alla tradizione nostrana: ho apprezzato molto l’idea di utilizzare le numerose leggende popolari italiane, anziché propendere per un’ambientazione esterna, e utilizzarle per creare un mondo fantasy così vicino a noi.

I personaggi sono molti in quanto l’autore presenta le vicende della classica comitiva di amici, unendola a figure più oscure e diaboliche: personalmente ho apprezzato molto il personaggio di Dominic, figura che, con le sue continue lamentele, faceva da ponte tra l’ambientazione fantasy fatta da guerrieri coraggiosi e pronti a tutto e il mondo urban del quotidiano, con le preoccupazioni di un padre di famiglia che voleva semplicemente farsi delle vacanze tranquille.

Consiglio il romanzo a chi è amante delle tradizioni nostrane e dei fantasy, dal momento che apprezzerà l’unione di questi due generi.

la guerra dei lupi

2 risposte a "Recensione de “La guerra dei lupi” di Alessio Del Debbio"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: