5 cose che una CE deve fare per voi

La scorsa settimana vi abbiamo parlato di cosa una CE non dovrebbe chiedervi, ma nel concreto cosa vogliamo da una casa editrice?

1) editing
Il romanzo che arriva a una CE non deve necessariamente essere perfetto, altrimenti sarebbe solo un servizio di copisteria. Diffidate delle richieste di editing a pagamento, è un modo per spillare soldi non dovuti.

2) copertina
Anche questa deve essere fornita dalla CE. Potete proporre un artista, ma è una decisione dell’editore e ci si aspetta che comunque sia la CE ad accollarsi il costo.

3) promozione
Tutto il lavoro che sta dietro il far conoscere un libro al pubblico dovrebbe essere fatto dalla CE. L’autore naturalmente partecipa ma non dovrebbe essere essere lei o lui a prendere tutte le iniziative e sostenere tutti i costi.

4) organizzare le presentazioni in libreria e fornire le copie in vendita
Se le presentazioni ve le organizzate tutte voi e vi comprate le copie da rivendere, di fatto state lavorando gratis per la CE.

5) assumersi il rischio d’impresa
Se una CE si prende più del 90% delle royalties (cioè dei ricavi) e pretende di dividere con voi le spese non si sta comportando come un’azienda ma come un servizio a pagamento.

foto Robin Higgins Pixabay

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: