Recensione di “Lo Skryun #2- L’avvento dell’Ombra” di Vincenzo Valenti

"Lo Skryun- L'avvento dell'Ombra" è il secondo romanzo della saga dieselpunk scritta e prodotta da Vincenzo Valenti; vi avevamo parlato del primo volume qui. In questo secondo libro, riprendiamo le avventure dello sfortunato nano Marx, orfano del suo corazzato e alle prese con degli orchi feroci, primitivi come da tradizione, ma con una organizzazione tribale... Continue Reading →

Recensione di “L’eredità di Christine” di Laura Usai

"L'eredità di Christine" è un romanzo di narrativa "vittoriana", scritto e prodotto da Laura Usai. Si tratta di una storia piuttosto breve, autoconclusiva, ideale per passare qualche ora piacevole e leggera. La trama riprende molto le tematiche dei romanzi di Jane Austen, con una spruzzata delle riflessioni di "Nord e Sud" di Elizabeth Gaskell. Christine... Continue Reading →

Recensione di “Tu avrai ragione o torto?” di Burt O.Z. Wilson

"Tu avrai ragione o torto?" è un racconto scritto e prodotto da Burt O.Z. Wilson. Non fatevi ingannare dalla copertina simpatica e allegra, il racconto in questione è un horror misterioso, ricco di tensione, paura e qualche tocco granguignolesco. L'introduzione fatta dall'autore parla del concetto di casualità, ma, a mio personale giudizio, il racconto è... Continue Reading →

Recensione di “Il segreto della curatrice” di Laura Usai

"Il segreto della curatrice" è un romanzo low-fantasy scritto e prodotto da Laura Usai. La storia racconta di Gwen Davis, una curatrice che, additata come strega e isolata dalla società, si muove di cittadina in cittadina, facendosi pagare per i suoi servigi: infatti, la donna ha un potere unico e prezioso, può curare le persone... Continue Reading →

Recensione di “Il ladro senza volto” di Suellen Regys

"Il ladro senza volto : (Ovvero la concatenazione di eventi che portò all'arresto di un pinguino)" è un romanzo scritto e autoprodotto da Suelle Regys. Il genere è piuttosto atipico, lo definirei un misto tra comico, urban fantasy e, soprattuto, poliziesco. La storia racconta la serie di sfortunati eventi e complicazioni che investono la tenente... Continue Reading →

Recensione di “Lo Skryun- un altro giro di ruota” di Vincenzo Valenti

"Lo Skryun- un altro giro di ruota" è il romanzo di esordio di Vincenzo Valenti, scritto ed autoprodotto da lui. Si tratta di un romanzo del genere dieselpunk, cioè un genere simile allo steampunk, ma con una tecnologia che va dalla Prima Guerra Mondiale a più o meno gli anni Cinquanta. In questo specifico libro,... Continue Reading →

Recensione de “Il Sacro Ordine del Mistero della Notte” di Fantom Caligo e The Dark Show

"Il Sacro Ordine del Mistero della Notte" è un dark fantasy scritto e prodotto da Fantom Caligo e The Dark Show.. Si tratta di una romanzo dalle tinte scure, ambientato nel complesso mondo di Tali, permeato da corruzione, avidità, violenza e potere. Il Sacro Ordine del Mistero della Notte, composto da monaci guerrieri e detentori... Continue Reading →

Recensione di “Kage Queen- L’eredità” di Simone Lari

"Kage Queen- L'eredità" è il primo volume della saga thriller paranormale di "Kage queen", scritta e prodotta da Simone Lari. Ho vinto questo ebook con il giveaway organizzato dal gruppo Facebook Alla scoperta di autori indipendenti. Si tratta di un romanzo di genere intermedio tra il thriller paranormale e l'action puro, tanto che mi ha... Continue Reading →

Recensione di “Essi vennero” di Raffaele Fiorillo

"Essi vennero" è un romanzo di fantascienza, scritto e prodotto da Raffaele Fiorillo, e pubblicato nel 2020. Si tratta di un romanzo breve (o racconto lungo?) del genere distopico post apocalittico, ambientato nel Sud Italia, in particolare a Napoli. La storia si svolge nel futuro, nel 2042, dove il mondo che conosciamo è stato rapidamente... Continue Reading →

Recensione di “Backup” di Gabriele Dolzadelli

"Backup" è un romanzo di fantascienza distopica scritto e prodotto da Gabriele Dolzadelli e uscito il 4 dicembre 2019. La storia inizia presentandoci un uomo, il nostro protagonista Paul Wagner, che decide di suicidarsi, lasciando moglie e figlio; tuttavia, nel capitolo successivo, l'uomo si risveglia nel 2111, ritrovandosi in un mondo completamente diverso e, all'inizio,... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: