Recensione di “Thunderhead” di Neal Shusterman (Trilogia della Falce #2)/ Review of “Thunderhead” by Neal Shusterman

“Thunderhead” è il secondo volume della trilogia della Falce, scritta da Neal Shusterman e pubblicata in Italia da Mondadori.

Vi avevamo già parlato del primo romanzo qui.

Le vicende si svolgono pochi mesi dopo il finale agrodolce del primo e ci presenta da subito i due protagonisti, Citra e Rowan, separati e destinati a vite completamente diverse.

La prima, divenuta Falce con il nome di Anastasia, affronta il suo personale rapporto con la spigolatura, mentre Rowan, costretto alla fuga, cerca di combattere il sistema corrotto delle Falci come può.

Quello che non sanno è che un nemico potente sta attendendo nell’ombra e solo la presenza di un nuovo intrigante personaggio, Greyson Tolliver, che parla direttamente (o quasi) con il Thunderhead, potrà salvarli.

Questa volta, infatti, i capitoli saranno preceduti da brevi introduzioni fatte dal Thunderhead stesso, l’intelligenza artificiale che controlla tutto ma non può intervenire nelle azioni delle Falci: il suo “personaggio”, così inumano ma allo stesso tempo dotato di una strana empatia, costituirà un valore aggiunto notevole alla narrazione.

Il romanzo mi è piaciuto tantissimo, forse persino più del primo. Devo dire che c’è tutto: personaggi sfaccettati, intrighi, un super cattivo (che, come dice Megamind, si riconosce dall’entrata in scena), amore, tensione sessuale, tragedia e, soprattutto, un finale mozzafiato che lascia il lettore col fiato sospeso.

Il ritmo è serrato, senza tempi morti, e il lettore non può staccarsi, obbligato a girare pagine dopo pagina per scoprire come va a finire; e dire che il finale è davvero un pugno nello stomaco che mi fa ringraziare che il terzo libro sia già uscito, perché sarei impazzita ad aspettarlo.

In conclusione, questa saga si fa sempre più interessante e non vedo l’ora di leggere il terzo.

“Thunderhead” is the second volume of the trilogy “Arc of a Scythe” written by Neal Shusterman.

We already told you about the first novel here.

The events take place a few months after the bittersweet ending of the first one, and introduces us right away to the two main characters, Citra and Rowan, separated and destined to completely different lives.

The former, who has become a Scythe by the name of Anastasia, deals with her personal relationship with the gleaning, while Rowan, forced to flee, tries to fight the corrupt Scythe system as best as he can.

What they don’t know is that a powerful enemy is waiting in the shadows, and only the presence of an intriguing new character, Greyson Tolliver, who speaks directly (or nearly so) to the Thunderhead, can save them.

This time, in fact, the chapters will be preceded by brief introductions made by Thunderhead himself, the artificial intelligence that controls everything but cannot intervene in the actions of the Scythes: his “character”, so inhuman but at the same time endowed with a strange empathy, is a remarkable added value to the narrative.

I absolutely loved the novel, perhaps even more than the first one. I have to say that it’s got it all: multi-faceted characters, intrigue, a super villain (who, as Megamind says, is all about the presentation), love, sexual tension, tragedy, and, above all, a breathtaking ending that leaves the reader speechless.

The pace is fast, with no downtime, and the reader can’t stop reading, forced to turn page after page to find out how it ends, and to say that the ending is really a punch in the stomach that makes me thankful that the third book is already out, because I would have gone crazy waiting for it.

In conclusion, this saga is getting more and more interesting and I can’t wait to read the third one.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: